ERT E’ LA VOCE DEI GRECI IN TUTTO IL MONDO! IL COLPO DI STATO DEL GOVERNO NON PASSERA’!

ερτE’ noto che nella nostrergazomenoi-ert-reutersa epoca la Democrazia non viene abolita con carri armati ma con il controllo dell’informazione.

E’ ovvio che la decisione del governo, per “la morte improvvisa” della Televisione Pubblica, consiste un colpo contro la democrazia e rivela i suoi piani, per l’informazione controllata attraverso i mass media privati, e attraverso i loro proprietari (Alafouzos – Bobolas – Vardinogiannis ecc), gli interessi dei quali sono dipendenti assolutamente dai governi rispettivi.

In un periodo particolarmente critico, a causa dei sviluppi negativi in tutti i settori, che minnacciano il popolo greco, il governo decide la chiusura di ERT non perche’ ha scoperto una scandalosa mancanza di trasparenza, ma perche’ vuole un popolo sguaiato e volgare, con programmi “reality” e del sottoproletariato sotto la guida di giornalisti che da anni sono un disonore per la professione, dato che riconoscono un solo capo: il denaro.

Questo colpo di stato non passera’. Gli impiegati di ERT hanno gia’ occupato il Palazzo Radiotelevisivo e hanno gia’ chiesto il nostro sostegno. Si colga l’occasione per la creazione di un organismo veramente libero che sara’ nelle mani del POPOLO e che potra’ dare l’avvio per lo Sciopero Generale Politico.

Il Fronte Popolare Unito ha immediatamente risposto all’invito dei lavoratori con la mobilitazione dei suoi soci e amici, e che si trovano centinaia nel cortile del Palazzo Radiotelevisivo, con responsabile il segretario generale del Fronte, Dimitri Kazakis e con una missione della Segreteria Politica. La mobilitazione e’ continua, la partecipazione di tutti noi e’ essenziale!

Tutti i cittadini a Agia Paraskevi!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s